domenica 6 gennaio 2013

Sacerdozio femminile? Ecco il video promozionale. Esilarante!


Qualcuno di voi é ancora contrario all'ordinazione di donne prete? Ebbene, questo video promozionale, ideato e prodotto dalla Conferenza per l'Ordinazione delle donne (Women's Ordination Conference) vi fará di certo cambiare idea. Tutte i problemi teologici che sembravano insormontabili sono stati risolti. Guardare per credere (e sbellicarsi dalle risate).




1 commento:

Giacomo ha detto...

Dalle profezie della beata Caterina Emmerick:

"Vidi una strana chiesa che veniva costruita contro ogni regola... Non c’erano angeli a vigilare sulle operazioni di costruzione. In quella chiesa non c’era niente che venisse dall’alto... C’erano solo divisioni e caos. Si tratta probabilmente di una chiesa di umana creazione, che segue l’ultima moda, così come la nuova chiesa eterodossa di Roma, che sembra dello stesso tipo...". (12 settembre 1820)

"Ho visto di nuovo la strana grande chiesa che veniva costruita là [a Roma]. Non c’era niente di santo in essa. Ho visto questo proprio come ho visto un movimento guidato da ecclesiastici a cui contribuivano angeli, santi ed altri cristiani. Ma là [nella strana chiesa] tutto il lavoro veniva fatto meccanicamente. Tutto veniva fatto secondo la ragione umana... Ho visto ogni genere di persone, cose, dottrine ed opinioni.

C’era qualcosa di orgoglioso, presuntuoso e violento in tutto ciò, ed essi sembravano avere molto successo. Io non vedevo un solo angelo o un santo che aiutasse nel lavoro. Ma sullo sfondo, in lontananza, vidi la sede di un popolo crudele armato di lance, e vidi una figura che rideva, che disse: "Costruitela pure quanto più solida potete; tanto noi la butteremo a terra"". (12 settembre 1820)

Questo video più che farmi ridere mi ha fatto venire il volta-stomaco pensando soprattutto ai martiri che oggigiorno vengono uccisi in ogni parte del mondo e queste quattro galline giocano non si sa a quale stupido e perverso gioco.

Che Dio abbia pietà e misericordia di noi peccatori!

Giacomo